Istituzione

Legislature passate

Ottava 1978-1983


​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​I Consiglieri provinciali​​​
Seggi asse​​​​gn​​​ati: 36
  1. Giuseppe Agrimi (P.R.I.)(5)
  2. Pierluigi Angeli (D.C.)
  3. Giuseppe Avancini (U.L.)
  4. Gianni Bazzanella (D.C.)
  5. Antonio a Beccara (D.C.)
  6. Claudio Betta (P.R.I.)(5)
  7. Mauro Betta (D.C.)
  8. Eugenio Binelli (P.P.T.T. - U.E.)
  9. Alessandro Boato (N.S.)(1)
  10. Nicolò Cadonna (P.S.D.I.)
  11. Alessandro Canestrini (N.S.)(1)
  12. Luca Carli (D.C.)
  13. Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E.)(4)
  14. Domenico Fedel (P.P.T.T. - U.E.)
  15. Giorgio Grigolli (D.C.)
  16. Remo Jori (D.C.)
  17. Guido Lorenzi (D.C.)
  18. Mario Malossini (D.C.)
  19. Aldo Marzari (P.C.I.)
  20. Spartaco Marziani (D.C.)
  21. Sergio Matuella (D.C.)
  22. Flavio Mengoni (D.C.)
  23. Walter Micheli (P.S.I.)
  24. Livio Negherbon (D.C.)(3)
  25. Aldo Ongari (D.C.)
  26. Enrico Pancheri (D.C.)
  27. Ugo Panza (P.C.I.)
  28. Franco Paolazzi (D.C.)
  29. Armando Paris (D.C.)
  30. Claudia Piccoli Rensi (D.C.)
  31. Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.)
  32. Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E.)(4)
  33. Riccardo Ricci (P.S.I.)
  34. Ugo Tartarotti (P.C.I.)(2)
  35. Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.)
  36. Paolo Tonelli (D.P.)
  37. Franco Tretter (P.P.T.T. - U.E.)
  38. Renato Vinante (D.C.)(3)
  39. Biagio Virgili (P.C.I.)(2)
  40. Bruno Zanghellini (P.P.T.T. - U.E.)
  41. Giorgio Ziosi (P.C.I.)


(1)
In Consiglio regionale il 19 aprile e in Consiglio provinciale il 20 aprile 1979 al consigliere Canestrini, dimissionario, subentra il consigliere Boato. 
(2) In Consiglio regionale il 19 aprile e in Consiglio provinciale il 20 aprile 1979 al consigliere Virgili, dimissionario, subentra il consigliere Tartarotti.
(3) In Consiglio regionale il 16 settembre e in Consiglio provinciale il 21 settembre 1982 al consigliere Vinante, dimissionario, subentra il consigliere Negherbon.
(4) In Consiglio regionale il 13 gennaio e in Consiglio provinciale il 21 gennaio 1983 al consigliere Pruner, dimissionario, subentra il consigliere Casagranda.
(5) In Consiglio regionale il 21 settembre e in Consiglio provinciale il 23 settembre 1983 al consigliere Betta, dimissionario, subentra il consigliere Agrimi.
 
​Ripartizione dei Consiglieri per gruppo - Rappresentanza politica​
D.C. (Democrazia Cristiana):
  • Pierluigi Angeli, Gianni Bazzanella, Antonio a Beccara, Mauro Betta, Luca Carli, Giorgio Grigolli, Remo Jori, Guido Lorenzi, Mario Malossini, Spartaco Marziani, Sergio Matuella, Flavio Mengoni, Livio Negherbon(3), Aldo Ongari, Enrico Pancheri, Franco Paolazzi, Armando Paris, Claudia Piccoli Rensi, Renato Vinante(3)
D.P. (Democrazia Proletaria):
  • Paolo Tonelli
M.S.I. - D.N. (Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale):
  • Pier Giorgio Plotegher
N.S. (Nuova Sinistra):
  • Alessandro Boato(1), Alessandro Canestrini(1)
P.C.I. (Partito Comunista Italiano):
  • Aldo Marzari (indipendente), Ugo Panza, Ugo Tartarotti(2), Biagio Virgili(2), Giorgio Ziosi
P.P.T.T.- U.E.(6) (Partito Popolare Trentino Tirolese per l'Unione Europea):
  • Eugenio Binelli, Sergio Casagranda(4), Domenico Fedel, Enrico Pruner(4), Franco Tretter, Bruno Zanghellini
P.R.I. (Partito Repubblicano Italiano):
  • Giuseppe Agrimi(5), Claudio Betta(5)
P.S.D.I. (Partito Socialista Democratico Italiano):
  • Nicolò Cadonna
P.S.I. (Partito Socialista Italiano):
  • Walter Micheli, Riccardo Ricci, Gian Carlo Tomazzoni
U.L. (Unione Liberaldemocratica):
  • Giuseppe Avancini

(1)
In Consiglio regionale il 19 aprile e in Consiglio provinciale il 20 aprile 1979 al consigliere Canestrini, dimissionario, subentra il consigliere Boato.
(2) In Consiglio regionale il 19 aprile e in Consiglio provinciale il 20 aprile 1979 al consigliere Virgili, dimissionario, subentra il consigliere Tartarotti.
(3) In Consiglio regionale il 16 settembre e in Consiglio provinciale il 21 settembre 1982 al consigliere Vinante, dimissionario, subentra il consigliere Negherbon.
(4) In Consiglio regionale il 13 gennaio e in Consiglio provinciale il 21 gennaio 1983 al consigliere Pruner, dimissionario, subentra il consigliere Casagranda.
(5) In Consiglio regionale il 21 settembre e in Consiglio provinciale il 23 settembre 1983 al consigliere Betta, dimissionario, subentra il consigliere Agrimi.
(6) A seguito della scissione del gruppo originario, in data 11 luglio 1983 viene costituito un nuovo gruppo denominato "P.P.T.T. - U.E. delle due stelle alpine" a cui aderiscono i consiglieri Casagranda e Fedel.
La conferenza dei capigruppo​
Grupp​o​​
​​​Nominativo​
Incarico
D.C.
Luca Carli
​Capogruppo
 
Armando Paris
​Capogruppo dal 13/03/79
 
Renato Vinante
​Capogruppo dal 02/02/81
 
Sergio Matuella
​Capogruppo dal 21/09/82
P.C.I.
Biagio Virgili
​Capogruppo
 
Giorgio Ziosi
​Capogruppo dal 13/04/79
P.P.T.T. - U.E.(3)
Enrico Pruner
​Capogruppo
​ 
Franco Tretter
​Capogruppo dal 12/10/82
P.S.I.
Walter Micheli
​Capogruppo
 
Gruppo misto costituito da: (1)
Grupp​o​​
​​​Nominativo​
Incarico
D.P.
Paolo Tonelli
​Componente
M.S.I. - D.N.
Pier Giorgio Plotegher
​Componente
N.S.(4)
Alessandro Canestrini
​Componente
 
Alessandro Boato
​Componente dal 20/04/79
P.R.I.
Claudio Betta
​Componente
 
Giuseppe Agrimi
​Componente dal 23/09/83
P.S.D.I.
Nicolò Cadonna
​Componente
U.L.(2)
Giuseppe Avancini
​Componente

(1)
Non viene designato il Capogruppo. E' consolidata la prassi che alla Conferenza dei Capigruppo partecipino anche i consiglieri che costituiscono una rappresentanza politica. 
(2) 5 aprile 1982: la rappresentanza politica assume la denominazione "P.L.I. - L.D.E.".
(3) 11 luglio 1983: a seguito della scissione del gruppo originario viene costituito un nuovo gruppo denominato "P.P.T.T. - U.E. delle due stelle alpine" a cui aderiscono i consiglieri Casagranda e Fedel. Quest'ultimo è nominato Capogruppo.
(4) 30 settembre 1983: la rappresentanza politica assume la denominazione "Lista Verde per un altro Trentino".
 
Le commissioni​

Prima commissione legislativa

Data costituzione: 31 gennaio 1979
Numero componenti: 8
Data elezione cariche interne: 20 febbraio 1979
Competenze:
finanze (e programmazione), patrimonio, urbanistica (e comprensori), tutela del paesaggio (e parchi), ordinamento degli uffici e del personale.
Presidente:
  • Giuseppe Avancini (U.L.) dal 06/02/81 al 24/11/81(3)-(4)
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 20/02/79 al 26/01/81(3) e dal 30/11/81(4)
Vicepresidente:
  • Alessandro Boato (L. V. per un altro Trentino) dal 27/04/79(2)
  • Alessandro Canestrini (N.S.) dal 20/02/79 al 19/04/79(2)
Segretario:
  • Eugenio Binelli (P.P.T.T. - U.E.)
Componenti effettivi:
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 31/01/79 al 15/03/79(1)
  • Mauro Betta (D.C.) dal 31/01/79 al 26/01/81(3)
  • Luca Carli (D.C.) dal 31/01/79 al 15/03/79(1)
  • Aldo Marzari (P.C.I.) 
  • Spartaco Marziani (D.C.) dal 27/01/81(3)
  • Sergio Matuella (D.C.) dal 27/01/81(3)
  • Walter Micheli (P.S.I.) 
  • Franco Paolazzi (D.C.) dal 20/03/79 al 26/01/81(1)-(3)
  • Armando Paris (D.C.) dal 20/03/79 al 26/01/81(1)-(3)
  • Renato Vinante (D.C.) dal 27/01/81 al 16/09/82(3)

(1)
20 marzo 1979: a seguito della decadenza dei consiglieri Carli e Bazzanella da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Paris e Paolazzi sono nominati componenti.
(2) 20 aprile 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Canestrini dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Boato, subentrato al medesimo, è nominato componente della commissione e, in data 27 aprile 1979, è eletto vicepresidente.
(3) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri a Beccara, Betta, Paolazzi e Paris (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Marziani, Matuella, Vinante e Avancini sono nominati componenti. Il consigliere Avancini in data 6 febbraio 1981 è eletto presidente.
(4) 25 novembre 1981: a seguito della decadenza del consigliere Avancini (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere a Beccara è nominato componente e, in data 30 novembre 1981, è eletto presidente.

Seconda commissione legislativa

Data costituzione: 31 gennaio 1979
Numero componenti: 8
Data elezione cariche interne: 20 febbraio 1979
Competenze:
affari generali, miniere, materia idroelettrica, comunicazioni e trasporti, industria, artigianato, apprendistato e collocamento, commercio.
Presidente:
  • Ugo Panza (P.C.I.)
Vicepresidente:
  • Giuseppe Avancini (U.L.) dal 20/02/79 al 24/11/81(4)
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 05/02/82(5)
Segretario:
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 04/02/81 al 04/02/82(3)-(5)
  • Mauro Betta (D.C.) dal 20/02/79 al 19/03/79(1)
  • Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. delle due stelle alpine) dal 21/01/83 al 22/03/83 e dal 28/03/83(7)
  • Franco Paolazzi (D.C.) dal 04/05/79 al 26/01/81(1)-(3)
  • Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E.) dal 02/04/82 al 12/01/83(6)-(7)
Componenti effettivi:
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 31/01/79 al 15/03/79(1)
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 31/01/79 al 26/02/80(2)
  • Nicolò Cadonna (P.S.D.I.) dal 27/04/83(8)
  • Luca Carli (D.C.) dal 27/01/81 al 24/11/81(3)-(4)
  • Giorgio Grigolli (D.C.) dal 27/02/80(2)
  • Remo Jori (D.C.) dal 20/03/79 al 26/01/81(1)-(3)
  • Guido Lorenzi (D.C.) dal 27/01/81 al 24/11/81(3)-(4)
  • Mario Malossini (D.C.) dal 31/01/79 al 26/01/81(3)
  • Spartaco Marziani (D.C.) dal 09/12/81(4)
  • Franco Paolazzi (D.C.) dal 09/12/81 al 26/04/83(4)-(8)
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 09/12/81(4)
  • Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E.) dal 31/01/79 al 01/04/82(6)
  • Paolo Tonelli (D.P.)

(1)
20 marzo 1979: a seguito della decadenza del consigliere Bazzanella da componente della commissione (in quanto divenuto assessore provinciale) e delle dimissioni del consigliere Mauro Betta da componente della commissione, i consiglieri Jori e Paolazzi sono nominati componenti. Il consigliere Paolazzi, in data 4 maggio 1979, è eletto segretario.
(2) 27 febbraio 1980: a seguito delle dimissioni del consigliere a Beccara da componente della commissione, il consigliere Grigolli è nominato componente.
(3) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri Jori, Malossini e Paolazzi (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Bazzanella, Carli e Lorenzi sono nominati componenti. Il consigliere Bazzanella, in data 4 febbraio 1981, è eletto segretario.
(4) 9 dicembre 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri Avancini, Carli e Lorenzi da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Marziani, Piccoli Rensi e Paolazzi sono nominati componenti.
(5) 5 febbraio 1982: il consigliere Bazzanella è eletto vicepresidente.
(6) 2 aprile 1982: il consigliere Pruner è eletto segretario.
(7) 21 gennaio 1983: a seguito delle dimissioni del consigliere Pruner dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Casagranda, subentrato al medesimo, è nominato componente della commissione e, nella stessa data, è eletto segretario. Il consigliere Casagranda in data 22 marzo 1983 decade da componente della commissione a causa di tre assenze ingiustificate consecutive; dopodiché, in data 24 marzo 1983, è nuovamente nominato componente della commissione e, in data 28 marzo 1983, è rieletto segretario.
(8) 27 aprile 1983: a seguito della decadenza del consigliere Paolazzi da componente della commissione (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Cadonna è nominato componente.

Terza commissione legislativa

Data costituzione: 31 gennaio 1979
Numero componenti: 8
Data elezione cariche interne: 20 febbraio 1979
Competenze:
agricoltura, foreste, turismo (e agriturismo), caccia, pesca, lavori pubblici, edilizia, usi civici.
Presidente:
  • Bruno Zanghellini (P.P.T.T. - U.E.)(1)
Vicepresidente:
  • Pierluigi Angeli (D.C.) dal 04/02/81 al 24/11/81(6)-(7) e dal 06/06/83(9)
  • Claudio Betta (P.R.I.) dal 20/02/79 al 15/03/79(2)
  • Aldo Ongari (D.C.) dal 02/10/79 al 26/01/81(4)-(6)
  • Franco Paolazzi (D.C) dal 15/01/82 al 26/04/83(7)-(9)
Segretario:
  • Luca Carli (D.C.) dal 04/02/81 al 24/11/81(6)-(7)
  • Remo Jori (D.C.) dal 20/02/79 al 26/01/81(6)
  • Ugo Tartarotti (P.C.I.) dal 15/01/82(7)
Componenti effettivi:
  • Giuseppe Agrimi (P.R.I.) dal 23/09/83(10)
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 09/12/81 al 08/06/82(7)-(8)
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 31/01/79 al 15/03/79(2) e dal 27/01/81(6)
  • Claudio Betta (P.R.I.) dal 09/06/82 al 15/09/83(8)-(10)
  • Nicolò Cadonna (P.S.D.I.) dal 31/01/79 al 24/11/81(7)
  • Luca Carli (D.C.) dal 31/01/79 al 15/03/79(2)
  • Giorgio Grigolli (D.C.) dal 27/02/80(5)
  • Mario Malossini (D.C.) dal 31/01/79 al 26/02/80(5)
  • Spartaco Marziani (D.C.) dal 09/12/81(7)
  • Aldo Ongari (D.C.) dal 20/03/79 al 01/10/79(2)-(4)
  • Armando Paris (D.C.) dal 20/03/79 al 26/01/81(2)-(6)
  • Ugo Tartarotti (P.C.I.) dal 20/04/79 al 14/01/82(3)-(7)
  • Franco Tretter (P.P.T.T. - U.E.) dal 31/01/79 al 13/02/79(1) e dal 12/06/79(2)
  • Biagio Virgili (P.C.I.) dal 31/01/79 al 19/04/79(3)

(1)
14 febbraio 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Tretter da componente della commissione, il consigliere Zanghellini è nominato componente e, in data 20 febbraio 1979, eletto presidente.
(2) 20 marzo 1979: a seguito della decadenza dei consiglieri Carli, Bazzanella e Betta da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Ongari, Paris e, in data 12 giugno 1979, Tretter sono nominati componenti.
(3) 20 aprile 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Virgili dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Tartarotti, subentrato al medesimo, è nominato componente della commissione.
(4) 2 ottobre 1979: il consigliere Ongari è eletto vicepresidente.
(5) 27 febbraio 1980: a seguito delle dimissioni del consigliere Malossini da componente della commissione, il consigliere Grigolli è nominato componente.
(6) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri Ongari, Paris e Jori da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Carli, Angeli e Bazzanella sono nominati componenti. In data 4 febbraio 1981 il consigliere Angeli è eletto vicepresidente e il consigliere Carli segretario.
(7) 9 dicembre 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri Angeli, Cadonna e Carli da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri a Beccara, Marziani e Paolazzi sono nominati componenti. In data 15 gennaio 1982 il consigliere Paolazzi è eletto vicepresidente e il consigliere Tartarotti segretario.
(8) 9 giugno 1982: a seguito delle dimissioni del consigliere a Beccara da componente della commissione, il consigliere Betta è nominato componente.
(9) 27 aprile 1983: a seguito della decadenza del consigliere Paolazzi da componente della commissione (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Angeli è nominato componente e, in data 6 giugno 1983, è eletto vicepresidente.
(10) 23 settembre 1983: a seguito delle dimissioni del consigliere Betta dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Agrimi, subentrato al medesimo, è nominato componente della commissione.

Quarta commissione legislativa

Data costituzione: 31 gennaio 1979
Numero componenti: 8
Data elezione cariche interne: 20 febbraio 1979
Competenze:
assistenza e sanità, attività sociali, attività culturali, attività sportive, istruzione.
Presidente:
  • Mario Malossini (D.C.) dal 20/02/79 al 26/01/81(3)
  • Sergio Matuella (D.C.) dal 03/02/81(3)
Vicepresidente:
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.)
Segretario:
  • Mauro Betta (D.C.) dal 20/02/79 al 26/01/81(3)
  • Guido Lorenzi (D.C.) dal 03/02/81 al 24/11/81(3)-(5)
  • Livio Negherbon (D.C.) dal 20/05/83(7)
  • Franco Paolazzi (D.C.) dal 15/01/82 al 26/04/83(5)-(7)
Componenti effettivi:
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 31/01/79 al 26/01/81(3) e dal 09/12/81(6)
  • Domenico Fedel (P.P.T.T. - U.E. delle due stelle alpine) dal 14/02/79(1)
  • Remo Jori (D.C.) dal 31/01/79 al 19/03/79(2)
  • Spartaco Marziani (D.C.) dal 19/05/81 al 08/12/81(4)-(6)
  • Aldo Ongari (D.C.) dal 20/03/79 al 26/01/81(2)-(3)
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 27/01/81(3)
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. -D.N.) 
  • Renato Vinante (D.C.) dal 27/01/81 al 18/05/81(3)-(4)
  • Bruno Zanghellini (P.P.T.T. - U.E.) dal 31/01/79 al 13/02/79(1)
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.)

(1)
14 febbraio 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Zanghellini da componente della commissione, il consigliere Fedel è nominato componente.
(2) 20 marzo 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Jori da componente della commissione, il consigliere Ongari è nominato componente.
(3) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza dei consiglieri a Beccara, Betta, Malossini e Ongari (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Piccoli Rensi, Lorenzi, Matuella e Vinante sono nominati componenti. In data 3 febbraio 1981 il consigliere Matuella è eletto presidente e il consigliere Lorenzi segretario.
(4) 19 maggio 1981: a seguito delle dimissioni del consigliere Vinante da componente della commissione, il consigliere Marziani è nominato componente.
(5) 9 dicembre 1981: a seguito della decadenza del consigliere Lorenzi da componente della commissione (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Paolazzi è nominato componente e, in data 15 gennaio 1982, è eletto segretario.
(6) 9 dicembre 1981: a seguito delle dimissioni del consigliere Marziani da componente della commissione, il consigliere a Beccara è nominato componente.
(7) 27 aprile 1983: a seguito della decadenza del consigliere Paolazzi da componente della commissione (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Negherbon è nominato componente e, in data 20 maggio 1983, è eletto segretario.

Commissione per il regolamento interno

Data costituzione: 10 gennaio 1979
Numero componenti: 5
Presidente:
  • Riccardo Ricci (P.S.I.)
Componenti effettivi:
  • Luca Carli (D.C.) 
  • Walter Micheli (P.S.I.) 
  • Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E.) 
  • Biagio Virgili (P.C.I.)
 
L'ufficio di presidenza
Data elezione: 14 dicembre 1978
Numero componenti: 5
Presidente:
  • Riccardo Ricci (P.S.I.)
Vicepresidente:
  • Giuseppe Avancini (U.L.) dal 27/01/81 al 24/11/81(2)-(4)
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 14/12/78 al 26/01/81(2)
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 25/11/81(4)
Segretari questori:
  • Pierluigi Angeli (D.C.) dal 27/01/81 al 24/11/81(3)-(4)
  • Gianni Bazzanella (D.C.) dal 25/11/81(4)
  • Mario Malossini (D.C.) dal 14/12/78 al 26/01/81(3)
  • Biagio Virgili (P.C.I.) dal 14/12/78 al 19/04/79(1)
  • Bruno Zanghellini (P.P.T.T. - U.E.)
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.) dal 20/04/79(1)

(1)
20 aprile 1979: a seguito delle dimissioni del consigliere Virgili dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Ziosi è eletto segretario questore.
(2) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza del consigliere a Beccara dalla carica di vicepresidente (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Avancini è eletto vicepresidente.
(3) 27 gennaio 1981: a seguito della decadenza del consigliere Malossini dalla carica di segretario questore (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Angeli è eletto segretario questore.
(4) 25 novembre 1981: a seguito della decadenza del consigliere Avancini dalla carica di vicepresidente e del consigliere Angeli dalla carica di segretario questore (in quanto divenuti assessori provinciali), la consigliera Piccoli Rensi è eletta vicepresidente e il consigliere Bazzanella segretario questore.
La Giunta provinciale

La Giunta provinciale I (16 marzo 1979 - 26 gennaio 1981)
Determinazione numero assessori: 9 effettivi
Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (1)
Presidente
Flavio Mengoni (D.C.)
​ 
Assessore sostituto
Claudio Betta (P.R.I.)
foreste, turismo e ambiente
Assessori effettivi
​Pierluigi Angeli (D.C.)
​lavori pubblici, edilizia, enti locali
​ 
​Gianni Bazzanella (D.C.)
​industria, lavoro e artigianato
​ 
​Luca Carli (D.C.)
​agricoltura, agriturismo, caccia e pesca
​ 
​Guido Lorenzi (D.C.)
​attività culturali e sportive
​ 
​Spartaco Marziani (D.C.)
​territorio, comprensori e personale
​ 
​Sergio Matuella (D.C.)
​attività sociali e sanità
​ 
​Claudia Piccoli Rensi (D.C.)
​istruzione
​ 
​Renato Vinante (D.C.)
​trasporti e commercio

(1)
D.P.G.P. 16 marzo 1979, n. 5-1/Legisl. (B.U. 27 marzo 1979 - n. 14, pag. 445).​

Nota
: con sentenza del Pretore di Trento di data 20 gennaio 1981 sono condannati per abuso dei poteri inerenti le loro funzioni i seguenti assessori: Claudio Betta, Angeli, Bazzanella, Carli, Lorenzi, Marziani, Matuella, Piccoli Rensi e Vinante. Agli stessi, pur con il beneficio della sospensione condizionale della pena, è applicata provvisoriamente, ma con decorrenza immediata, la sospensione dell'esercizio del pubblico ufficio di assessore. In conseguenza di ciò gli assessori citati, ad eccezione del solo Claudio Betta, rassegnano le dimissioni dalla carica, dimissioni che sono accolte dal Consiglio in data 27 gennaio 1981, come pure le dimissioni del consigliere Claudio Betta dalla carica di assessore sostituto. Nella stessa seduta vengono eletti sette nuovi assessori. Le competenze dell'assessore Claudio Betta, che si dimetterà poi in data 25 novembre 1981, sono interinalmente affidate all'assessore effettivo Malossini (D.P.G.P. n. 3-43/Legisl. del 1981).
 

La Giunta provinciale II (27 gennaio 1981 - 24 novembre 1981)

Determinazione numero assessori: 8 effettivi
Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (1)
Presidente
Flavio Mengoni (D.C.)
​ 
​Assessore sostituto
Armando Paris (D.C.)
industria, lavoro e artigianato
Assessori effettivi
​Antonio a Beccara (D.C.)(2)-(3)
​attività sociali e sanità
​ 
​Claudio Betta (P.R.I.)(4)
​ 
​ 
​Mauro Betta (D.C.)(3)
​attività culturali e sportive
​ 
​Remo Jori (D.C.)
​territorio, personale ed edilizia
​ 
​Mario Malossini (D.C.)(4)
​trasporti e commercio
​ 
​Aldo Ongari (D.C.)
​agricoltura, agriturismo, caccia e pesca
​ 
​Franco Paolazzi (D.C.)(2)-(3)
​istruzione

(1)
D.P.G.P. 28 gennaio 1981, n. 3/43 Legisl. (B.U. 3 febbraio 1981 - n. 7, pag. 280), D.P.G.P. 10 febbraio 1981, n. 6-46/Legisl. (B.U. 24 febbraio 1981 - n. 10, pag. 420), D.P.G.P. 9 marzo 1981, n. 7-47/Legisl. (B.U. 24 marzo 1981 - n. 16, pag. 632) e D.P.G.P. 20 maggio 1981, n. 12-52/Legisl. (B.U. 2 giugno 1981 - n. 28, pag. 1006).
(2) 10 febbraio 1981: l'assessore a Beccara fa presente, a causa di malattia, di essere impossibilitato a esercitare le funzioni inerenti alla propria carica; per tale motivo la trattazione degli affari a lui attribuiti è affidata interinalmente all'assessore Paolazzi. Successivamente, in data 9 marzo 1981, il medesimo assessore riprende ad esercitare.
(3) 20 maggio 1981: a seguito delle dimissioni dell'assessore effettivo a Beccara le competenze sono interinalmente affidate all'assessore Paolazzi e contemporaneamente quelle dell'assessore Paolazzi sono interinalmente affidate all'assessore Mauro Betta.
(4) Le competenze su - foreste, turismo e ambiente - sono interinalmente affidate all'assessore Malossini (vedasi nota pagina precedente).

Nota: a seguito della sentenza del Tribunale di Trento di data 20 novembre 1981 con la quale vengono assolti con formula piena gli assessori a suo tempo condannati (con la citata sentenza della Pretura di Trento di data 20 gennaio 1981), in data 25 novembre 1981 il Consiglio accetta le dimissioni degli assessori: Claudio Betta, Mauro Betta, Jori, Malossini, Ongari, Paolazzi e Paris. In conseguenza di ciò, nella stessa seduta il Consiglio provvede alla elezione di nuovi assessori.

La Giunta provinciale III (25 novembre 1981 - 26 aprile 1983)

Determinazione numero assessori: 10 effettivi
Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (1)
Presidente
Flavio Mengoni (D.C.)(2)-(3)
​ 
Assessore sostituto
Giuseppe Avancini (P.L.I. - L.D.E.)
foreste, parchi, caccia e pesca
​Assessori effettivi
​Pierluigi Angeli (D.C.)(3)
​lavori pubblici, territorio e cooperazione
​ 
​Mauro Betta (D.C.)
​istruzione, attività sportive e trasporti
​ 
​Nicolò Cadonna (P.S.D.I.)
​formazione professionale, lavoro e commercio
​ 
​Luca Carli (D.C.)
​agricoltura e agriturismo
​ 
​Remo Jori (D.C.)(3)
​personale e comprensori
​ 
​Guido Lorenzi (D.C.)(2)
​edilizia abitativa, attività culturali e ricreative
​ 
​Mario Malossini (D.C.)
​turismo, ambiente e fonti energetiche
​ 
​Aldo Ongari (D.C.)
​attività sociali e sanità
​ 
​Armando Paris (D.C.)
​industria e artigianato

(1)
D.P.G.P. 26 novembre 1981, n. 21-61/Legisl. (B.U. 9 dicembre 1981 - n. 59, pag. 2427), D.P.G.P. 7 gennaio 1982, n. 1-63/Legisl. (B.U. 26 gennaio 1982 - n. 5, pag. 198) e D.P.G.P. 4 novembre 1982, n. 17-79/Legisl. (B.U. 23 novembre 1982 - n. 54, pag. 2090).
(2) 7 gennaio 1982: le competenze sono ridefinite in "attività culturali e ricreative"; le competenze in materia di edilizia abitativa sono assunte dal Presidente Mengoni.
(3) 4 novembre 1982: il Consiglio accetta le dimissioni dell'assessore effettivo Angeli; le competenze di quest'ultimo sono assunte interinalmente dal Presidente Mengoni. Contemporaneamente le competenze in materia di edilizia abitativa, già assunte dal Presidente in data 7 gennaio 1982, sono assegnate all'assessore effettivo Jori. Nella stessa seduta si ridetermina in 9 il numero degli assessori effettivi.

Nota: in data 27 aprile 1983 il Consiglio accetta le dimissioni dell'assessore effettivo Cadonna ed elegge assessore, in sostituzione del medesimo, il consigliere Franco Paolazzi. In conseguenza di ciò sono rideterminate anche le competenze degli assessori nel modo seguente:

La Giunta provinciale IV (27 aprile 1983 - 4 marzo 1984)

Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (1)
Presidente
Flavio Mengoni (D.C.)(2)
​ 
Assessore sostituto
Giuseppe Avancini (P.L.I. - L.D.E.)
foreste, caccia, pesca e servizi antincendi
Assessori effettivi
​Mauro Betta (D.C.)
​istruzione, formazione professionale, attività sportive e trasporti
​ 
​Luca Carli (D.C.)
​agricoltura e agriturismo
​ 
​Remo Jori (D.C.)
​personale, comprensori, edilizia e lavori pubblici
​ 
​Guido Lorenzi (D.C.)
​attività culturali e ricreative
​ 
​Mario Malossini (D.C.)
​turismo, ambiente, fonti energetiche e commercio
​ 
​Aldo Ongari (D.C.)
​attività sociali e sanità
​ 
​Franco Paolazzi (D.C.)(2)
​territorio e cooperazione
​ 
​Armando Paris (D.C.)
​industria e artigianato

(1)
D.P.G.P. 4 maggio 1983, n. 6-88/Legisl. (B.U. 17 maggio 1983 - n. 26, pag. 1180).
(2) 14 dicembre 1983: a seguito dell'elezione del consigliere Paolazzi a Presidente del Consiglio della IX legislatura, la trattazione degli affari a lui assegnati è assunta interinalmente dal Presidente Mengoni.