Istituzione

Legislature passate

Nona 1983-1988


​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​I Consiglieri provinciali​​​
Seggi asse​​​​gn​​​ati: 35
  1. Giuseppe Agrimi (P.R.I.)
  2. Tarcisio Andreolli (D.C.)
  3. Ezio Anesi (P.R.I.)
  4. Pierluigi Angeli (D.C.)
  5. Giuseppe Avancini (P.L.I. - L.D.E.)(2)
  6. Graziano Bacca (D.C.)
  7. Renato Ballardini (P.C.I.)(3)
  8. Gianni Bazzanella (D.C.)
  9. Antonio a Beccara (D.C.)
  10. Eugenio Binelli (U.A.T.T.)
  11. Nicolò Cadonna (P.S.D.I.)
  12. Luca Carli (D.C.)
  13. Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine)(1)
  14. Alberto Crespi (P.L.I. - L.D.E.)(2)
  15. Aldo Degaudenz (D.C.)
  16. Domenico Fedel (A.I.)
  17. Roberto Franceschini (L.V.)
  18. Achille Fruet (D.C.)
  19. Remo Jori (D.C.)
  20. Erminio Lorenzini (D.C.)
  21. Mario Malossini (D.C.)
  22. Aldo Marzari (P.C.I.)
  23. Flavio Mengoni (D.C.)
  24. Walter Micheli (P.S.I.)
  25. Vigilio Nicolini (D.C.)
  26. Franco Paolazzi (D.C.)
  27. Claudia Piccoli Rensi (D.C.)
  28. Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.)
  29. Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine)(1)
  30. Alberto Rella (P.C.I.)
  31. Riccardo Ricci (P.S.I.)
  32. Guido Sembenotti (U.A.T.T.)
  33. Ugo Tartarotti (P.C.I.)(3)
  34. Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.)
  35. Paolo Tonelli (D.P. del Trentino)
  36. Giorgio Tononi (D.C.)
  37. Franco Tretter (U.A.T.T.)
  38. Giorgio Ziosi (P.C.I.)


(1)
In Consiglio regionale il 12 luglio e in Consiglio provinciale il 16 luglio 1984 al consigliere Pruner, dimissionario, subentra il consigliere Casagranda.
(2) In Consiglio regionale il 24 settembre e in Consiglio provinciale il 24 settembre 1984 al consigliere Avancini, deceduto, subentra il consigliere Crespi.
(3) In Consiglio regionale il 10 luglio e in Consiglio provinciale il 21 luglio 1986 al consigliere Ballardini, dimissionario, subentra il consigliere Tartarotti.
​Ripartizione dei Consiglieri per gruppo - Rappresentanza politica​
A.I. (Autonomia Integrale):
  • Domenico Fedel
D.C. (Democrazia Cristiana):
  • Tarcisio Andreolli, Pierluigi Angeli, Graziano Bacca, Gianni Bazzanella, Antonio a Beccara, Luca Carli, Aldo Degaudenz, Achille Fruet, Remo Jori, Erminio Lorenzini, Mario Malossini, Flavio Mengoni, Vigilio Nicolini, Franco Paolazzi, Claudia Piccoli Rensi, Giorgio Tononi
D.P. del Trentino (Democrazia Proletaria del Trentino):
  • Paolo Tonelli
L.V. (Lista Verde):
  • Roberto Franceschini
M.S.I. - D.N. (Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale):
  • Pier Giorgio Plotegher
P.C.I. (Partito Comunista Italiano):
  • Renato Ballardini(5), Aldo Marzari, Alberto Rella, Ugo Tartarotti(5), Giorgio Ziosi
P.L.I. - L.D.E. (Partito Liberale Italiano - Liberali e Democratici Europei):
  • Giuseppe Avancini(3), Alberto Crespi(3)
P.P.T.T.- U.E. - due stelle alpine (Partito Popolare Trentino Tirolese per l'Unione Europea - due stelle alpine):
  • Sergio Casagranda(2), Enrico Pruner(2)
P.R.I.(1) (Partito Repubblicano Italiano):
  • Giuseppe Agrimi
P.S.D.I. (Partito Socialista Democratico Italiano):
  • Nicolò Cadonna
P.S.I. (Partito Socialista Italiano):
  • Walter Micheli, Riccardo Ricci, Gian Carlo Tomazzoni
U.A.L.(1) (Unione Autonomista Ladina):
  • Ezio Anesi
U.A.T.T.(4) (Unione Autonomisti Trentini Tirolesi):
  • Eugenio Binelli, Guido Sembenotti, Franco Tretter

(1)
Ad inizio legislatura i consiglieri Agrimi e Anesi costituiscono un unico gruppo, denominato P.R.I.
(2) In Consiglio regionale il 12 luglio e in Consiglio provinciale il 16 luglio 1984 al consigliere Pruner, dimissionario, subentra il consigliere Casagranda. La denominazione della rappresentanza politica viene ufficializzata e assunta dal 18 marzo 1985.
(3) In Consiglio regionale il 24 settembre e in Consiglio provinciale il 24 settembre 1984 al consigliere Avancini, deceduto, subentra il consigliere Crespi.
(4) 27 maggio 1985: il gruppo assume la denominazione "U.A.T.T. - stella alpina".
(5) In Consiglio regionale il 10 luglio e in Consiglio provinciale il 21 luglio 1986 al consigliere Ballardini, dimissionario, subentra il consigliere Tartarotti.

La conferenza dei capigruppo​
Grupp​o​​
​​​Nominativo​
Incarico
D.C.
Pierluigi Angeli
​Capogruppo
 
Antonio a Beccara
​Capogruppo dal 05/03/85
 
Giorgio Tononi
​Capogruppo dal 25/10/85
P.C.I.
Giorgio Ziosi
​Capogruppo
P.S.I.
Walter Micheli
​Capogruppo
 
Gian Carlo Tomazzoni
​Capogruppo dal 28/10/85
U.A.T.T.(4)
Franco Tretter
​Capogruppo

Gruppo misto (nominato Capogruppo il consigliere Domenico Fedel) costituito da: (1)
Grupp​o​​
​​​Nominativo​
Incarico
A.I.
Domenico Fedel
​Capogruppo
D.P. del Trentino
Paolo Tonelli
​Componente
L.V.
Roberto Franceschini
​Componente
M.S.I. - D.N.
Pier Giorgio Plotegher
​Componente
P.L.I. - L.D.E.
Giuseppe Avancini
​Componente
 
Alberto Crespi
​Componente dal 24/09/84
P.P.T.T.- U.E. due stelle alpine
Enrico Pruner
​Componente
 
Sergio Casagranda
​Componente dal 16/07/84
P.R.I.
Giuseppe Agrimi
​Componente dal 06/06/84(2)
P.S.D.I.(3)
Nicolò Cadonna
​Componente
U.A.L.
Ezio Anesi
​Componente dal 06/06/84(2)

(1)
E' consolidata la prassi che alla Conferenza dei Capigruppo partecipino anche i consiglieri che costituiscono una rappresentanza politica.
(2) Ad inizio legislatura i consiglieri Agrimi e Anesi costituiscono un unico gruppo, denominato P.R.I., con Capogruppo il consigliere Anesi.
(3) 27 marzo 1985: la rappresentanza politica assume la denominazione "Socialdemocrazia Trentina".
(4) 27 maggio 1985: il gruppo assume la denominazione "U.A.T.T. - stella alpina".
 
Le commissioni​

Prima commissione legislativa
Data costituzione: 5 marzo 1984
Numero componenti: 7
Data elezione cariche interne: 9 marzo 1984
Competenze:
finanze e programmazione, patrimonio, urbanistica e comprensori, tutela del paesaggio e dei parchi, ordinamento degli uffici e del personale.
Presidente:
  • Antonio a Beccara (D.C.)
Vicepresidente:
  • Walter Micheli (P.S.I.) dal 09/03/84 al 30/10/85(2)
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) dal 13/12/85(3)
Segretario:
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) dal 09/03/84 al 12/12/85(3)
  • Alberto Rella (P.C.I.) dal 13/12/85(3)
Componenti effettivi:
  • Ezio Anesi (U.A.L.) dal 31/10/85(2)
  • Graziano Bacca (D.C.) 
  • Aldo Degaudenz (D.C.) dal 31/10/85(2)
  • Achille Fruet (D.C.) dal 05/03/84 al 13/03/84(1)
  • Erminio Lorenzini (D.C.) 
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 14/03/84 al 30/10/85(1)-(2)
  • Alberto Rella (P.C.I.) dal 05/03/84 al 12/12/85(3)

(1)
14 marzo 1984: a seguito delle dimissioni del consigliere Fruet da componente della commissione, la consigliera Piccoli Rensi è nominata componente.
(2) 31 ottobre 1985: a seguito della decadenza dei consiglieri Micheli e Piccoli Rensi da componenti della commissione (in quanto divenuti assessori provinciali), i consiglieri Anesi e Degaudenz sono nominati componenti.
(3) 13 dicembre 1985: il consigliere Binelli è eletto vicepresidente e il consigliere Rella segretario.

Seconda commissione legislativa

Data costituzione: 5 marzo 1984
Numero componenti: 7
Data elezione cariche interne: 19 marzo 1984
Competenze:
affari generali, miniere, materia idroelettrica, comunicazioni e trasporti, industria, artigianato, apprendistato e collocamento, commercio.
Presidente:
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina)(1)
Vicepresidente:
  • Achille Fruet (D.C.)
Segretario:
  • Aldo Marzari (P.C.I.)
Componenti effettivi:
  • Graziano Bacca (D.C.)
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 05/03/84 al 01/12/85(2)
  • Aldo Degaudenz (D.C.) dal 02/12/85(2)
  • Erminio Lorenzini (D.C.)
  • Guido Sembenotti (U.A.T.T.) dal 05/03/84 al 13/03/84(1)
  • Paolo Tonelli (D.P. del Trentino)

(1)
14 marzo 1984: a seguito delle dimissioni del consigliere Sembenotti da componente della commissione, il consigliere Cadonna è nominato componente e, in data 19 marzo 1984, eletto presidente.
(2) 2 dicembre 1985: a seguito delle dimissioni del consigliere a Beccara da componente della commissione, il consigliere Degaudenz è nominato componente.
 

Terza commissione legislativa

Data costituzione: 5 marzo 1984
Numero componenti: 7
Data elezione cariche interne: 19 marzo 1984
Competenze:
  • agricoltura, foreste, turismo e agriturismo, caccia, pesca, lavori pubblici, edilizia, usi civici.
Presidente:
  • Domenico Fedel (A.I.)
Vicepresidente:
  • Graziano Bacca (D.C.)
Segretario:
  • Franco Tretter (U.A.T.T. - stella alpina)(1)
Componenti effettivi:
  • Renato Ballardini (P.C.I.) dal 05/03/84 al 10/07/86(3)
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina) dal 05/03/84 al 13/03/84(1)
  • Achille Fruet (D.C.) dal 14/03/84(1)
  • Erminio Lorenzini (D.C.) dal 05/03/84 al 01/12/85(2)
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 05/03/84 al 13/03/84(1)
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.) 
  • Ugo Tartarotti (P.C.I.) dal 21/07/86(3)
  • Giorgio Tononi (D.C.) dal 02/12/85(2)

(1)
14 marzo 1984: a seguito delle dimissioni dei consiglieri Cadonna e Piccoli Rensi da componenti della commissione, i consiglieri Fruet e Tretter sono nominati componenti.
(2) 2 dicembre 1985: a seguito delle dimissioni del consigliere Lorenzini da componente della commissione, il consigliere Tononi è nominato componente.
(3) 21 luglio 1986: a seguito delle dimissioni del consigliere Ballardini dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Tartarotti, subentrato al medesimo, è nominato componente della commissione.

Quarta commissione legislativa

Data costituzione: 5 marzo 1984
Numero componenti: 7
Data elezione cariche interne: 9 marzo 1984
Competenze:
  • assistenza e sanità, attività sociali, attività culturali, attività sportive, istruzione.
Presidente:
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.)
Vicepresidente:
  • Erminio Lorenzini (D.C.)
Segretario:
  • Roberto Franceschini (L.V.) dal 09/03/84 al 12/07/87 e dal 13/10/87(2)
Componenti effettivi:
  • Graziano Bacca (D.C.) 
  • Achille Fruet (D.C.) 
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 05/03/84 al 30/10/85(1)
  • Giorgio Tononi (D.C.) dal 31/10/85(1)
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.)

(1)
31 ottobre 1985: a seguito della decadenza della consigliera Piccoli Rensi da componente della commissione (in quanto divenuta assessore provinciale), il consigliere Tononi è nominato componente.
(2) 13 luglio 1987: il consigliere Franceschini decade da componente della commissione a seguito di tre assenze ingiustificate consecutive; il 7 ottobre 1987 è rinominato componente della commissione e il 13 ottobre 1987 è rieletto segretario.

Commissione speciale per i problemi istituzionali

Data costituzione: 20 novembre 1984
Data elezione cariche interne: 21 gennaio 1985
Data ultima seduta: 25 luglio 1986
Competenze:
elaborazione di una proposta organica di riassetto istituzionale e dei conseguenti strumenti operativi.
Presidente:
  • Claudia Piccoli Rensi (D.C.) dal 21/01/85 al 01/12/85(2)
  • Aldo Degaudenz (D.C.) dal 16/12/85(2)
Vicepresidente:
  • Alberto Rella (P.C.I.)
Segretario:
  • Domenico Fedel (A.I.)
Componenti effettivi:
  • Giuseppe Agrimi (P.R.I.) dal 20/11/84 al 30/09/85 e dal 21/10/85(1)
  • Ezio Anesi (U.A.L.) 
  • Antonio a Beccara (D.C.) 
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) 
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina) 
  • Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine) 
  • Alberto Crespi (P.L.I. - L.D.E.) 
  • Roberto Franceschini (L.V.) 
  • Achille Fruet (D.C.) 
  • Walter Micheli (P.S.I.) dal 20/11/84 al 08/12/85(3)
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.) dal 20/11/84 al 30/09/85 e dal 21/10/85(1)
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.) dal 09/12/85(3)
  • Paolo Tonelli (D.P. del Trentino)

(1) 30 settembre 1985: i consiglieri Agrimi e Plotegher decadono da componenti della commissione a seguito di tre assenze ingiustificate consecutive; il 21 ottobre 1985 sono rinominati componenti della commissione.
(2) 2 dicembre 1985: a seguito delle dimissioni della consigliera Piccoli Rensi da componente della commissione, il consigliere Degaudenz è nominato componente e, in data 16 dicembre 1985, è eletto presidente.
(3) 9 dicembre 1985: a seguito delle dimissioni del consigliere Micheli da componente della commissione, il consigliere Tomazzoni è nominato componente.
 

Commissione speciale d'indagi​ne sulle problematiche di Stava

Il Consiglio istituisce la Commissione individuandola nella Seconda Commissione legislativa nella totalità dei suoi membri effettivi ed aggregati, con il compito di operare pertanto come commissione speciale.
Data costituzione: 25 luglio 1985
Data elezione cariche interne: 31 luglio 1985
Data ultima seduta: 19 luglio 1988
Competenze:
promuovere un'indagine finalizzata a:

  1. conoscere le carenze di ordine legislativo che possono aver contribuito a produrre insufficienti forme di controllo sul territorio, sulle opere e le attività produttive;
  2. conoscere le ragioni delle eventuali sovrapposizioni di compiti e competenze tra i vari servizi della Provincia autonoma di Trento preposti alla salvaguardia del territorio e alla sicurezza delle popolazioni e ad avanzare eventuali proposte volte a chiarire compiti e superare eventuali situazioni di confusione e contraddizione;
  3. acquisire tutte le informazioni possibili che possano essere utili a comprendere le ragioni che hanno provocato la tragedia di Stava ed avanzare proposte e suggerimenti in materia di politica del territorio e di protezione civile.
Presidente:
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina)
Vicepresidente:
  • Achille Fruet (D.C.)
Segretario:
  • Aldo Marzari (P.C.I.)
Componenti effettivi:
  • Ezio Anesi (U.A.L.) 
  • Graziano Bacca (D.C.) 
  • Antonio a Beccara (D.C.) dal 25/07/85 al 01/12/85(1)
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) 
  • Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine) 
  • Aldo Degaudenz (D.C.) dal 02/12/85(1)
  • Domenico Fedel (A.I.) 
  • Roberto Franceschini (L.V.) 
  • Erminio Lorenzini (D.C.) 
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.) 
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.) 
  • Paolo Tonelli (D.P. del Trentino)

(1)
2 dicembre 1985: a seguito delle dimissioni del consigliere a Becarra da componente della commissione, il consigliere Degaudenz è nominato componente.
L'ufficio di presidenza
Data elezione: 14 dicembre 1983
Numero componenti: 5
Presidente:
  • Franco Paolazzi (D.C.)
Vicepresidente:
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.)
Segretari questori:
  • Ezio Anesi (U.A.L.) dal 14/12/83 dal 04/03/84(1)
  • Graziano Bacca (D.C.) dal 05/03/84(1)
  • Domenico Fedel (A.I.)
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.)

(1)
5 marzo 1984: a seguito della decadenza del consigliere Anesi dall'Ufficio di Presidenza (in quanto divenuto assessore provinciale), il consigliere Bacca è eletto segretario questore.
L'Assem​blea delle minoranze

L'Assemblea delle minoranze I ​(1)
Data prima seduta: 30 marzo 1984
Garante:
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.) dal 30/03/84(2)

​Componenti effettivi:

  • Ezio Anesi (U.A.L.) dal 17​/07/84
  • Renato Ballardini (P.C.I.) dal 28/02/85
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) dal 07/05/84
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina) dal 30/03/84
  • Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine) dal 17/07/84(3)
  • Domenico Fedel (A.I.) dal 30/03/84
  • Roberto Franceschini (L.V.) dal 30/03/84
  • Aldo Marzari (P.C.I.) dal 07/05/84
  • Walter Micheli (P.S.I.) dal 30/03/84
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I. - D.N.) dal 30/03/84
  • Enrico Pruner (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine) dal 30/03/84 al 12/07/84(3)
  • Alberto Rella (P.C.I.) dal 07/05/84
  • Riccardo Ricci (P.S.I.) dal 30/03/84
  • Guido Sembenotti (U.A.T.T. - stella alpina) dal 30/03/84
  • Gian Carlo Tomazzoni (P.S.I.) dal 30/03/84
  • Paolo Tonelli (D.P. del Trentino) dal 30/03/84
  • Franco Tretter (U.A.T.T. - stella alpina) dal 30/03/84

(1)
Composizione dell'Assemblea delle Minoranze nel periodo 30 marzo 1984 - 30 ottobre 1985, nel quale è stata in carica la Giunta provinciale I. Le date si riferiscono alle sedute.
(2) Il consigliere Ziosi presiede l'Assemblea delle Minoranze in veste di vicepresidente del Consiglio.
(3) 17 luglio 1984: a seguito delle dimissioni del consigliere Pruner dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Casagranda, subentrato al medesimo, entra a far parte dell'Assemblea delle Minoranze.

L'Assemblea delle minoranze II​ (1)

Data prima seduta: 11 novembre 1985
Garante:
  • Giorgio Ziosi (P.C.I.) dal 11/11/85(2)
Componenti effettivi:
  • Ezio Anesi (U.A.L.) dal 19/02/86
  • Renato Ballardini (P.C.I.) dal 11/11/85 al 10/07/86(3)
  • Eugenio Binelli (U.A.T.T. - stella alpina) dal 11/11/85
  • Nicolò Cadonna (Socialdemocrazia Trentina) dal 11/11/85
  • Sergio Casagranda (P.P.T.T. - U.E. - due stelle alpine) dal 11/11/85
  • Domenico Fedel (A.I.) dal 19/02/86
  • Roberto Franceschini (L.V.) dal 19/02/86
  • Aldo Marzari (P.C.I.) dal 11/11/85 
  • Pier Giorgio Plotegher (M.S.I.-D.N.) dal 19/02/86 
  • Alberto Rella (P.C.I) dal 11/11/85 
  • Guido Sembenotti (U.A.T.T. - stella alpina) dal 19/02/86
  • Ugo Tartarotti (P.C.I.) dal 14/07/86(3)
  • Paolo Tonelli (D.P. del Trentino) dal 11/11/85
  • Franco Tretter (U.A.T.T. - stella alpina) dal 11/11/85

(1)
Composizione dell'Assemblea delle Minoranze nel periodo 11 novembre 1985 - fine legislatura, nel quale è stata in carica la Giunta provinciale II. Le date si riferiscono alle sedute.
(2) Il consigliere Ziosi assume formalmente la carica di Garante in data 25 gennaio 1988.
(3) 14 luglio 1986: a seguito delle dimissioni del consigliere Ballardini dalla carica di consigliere regionale, il consigliere Tartarotti, subentrato al medesimo, entra a far parte dell'Assemblea delle Minoranze.
La Giunta provinciale

La Giunta provinciale I (5 marzo 1984 - 30 ottobre 1985)
Determinazione numero assessori: 10 effettivi - 1 supplente
Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (1)
Presidente
Flavio Mengoni (D.C.)(4)
​ 
Assessore sostituto
Giuseppe Agrimi (P.R.I.)
sanità, attività sociali, sportive e ricreative
Assessori effettivi
​Tarcisio Andreolli (D.C.)
​istruzione e attività culturali
​ 
​Giuseppe Avancini (P.L.I. - L.D.E.)(3)
​commercio e trasporti
​ 
​Gianni Bazzanella (D.C.)(4)
​industria e artigianato
​ 
​Luca Carli (D.C.)
​agricoltura e agriturismo
​ 
​Aldo Degaudenz (D.C.)(4)
​lavoro e formazione professionale
​ 
​Remo Jori (D.C.)(4)
​foreste, caccia e pesca, fonti energetiche
​ 
Mario Malossini (D.C.)
​lavori pubblici e turismo
​ 
Vigilio Nicolini (D.C.)(4)
​territorio, comprensori e servizi antincendi
​ 
Giorgio Tononi (D.C.)
​enti locali, edilizia abitativa e cooperazione
Assessore supplente
Ezio Anesi (U.A.L.)(2)
​ 

(1) D.P.G.P. 9 marzo 1984, n. 6-1/Legisl. (B.U. 20 marzo 1984 - n. 13, pag. 633), D.P.G.P. 1 ottobre 1984, n. 16-11/Legisl (B.U. 16 ottobre 1984 - n. 50, pag. 2261) e D.P.G.P. 26 luglio 1985, n. 7-20/Legisl. (B.U. 6 agosto 1985 - n. 35, pag. 1569). 
(2) 16 luglio 1984: il Consiglio accetta le dimissioni dell'assessore supplente Anesi e non provvede alla sostituzione.
(3) 1 ottobre 1984: a seguito del decesso dell'assessore effettivo Avancini, è eletto assessore il consigliere Alberto Crespi (P.L.I. - L.D.E.).
(4) 24 luglio 1985: il Consiglio accetta le dimissioni degli assessori effettivi Bazzanella e Jori. Le competenze dell'assessore Bazzanella in materia di artigianato sono interinalmente affidate all'assessore Degaudenz, mentre quelle in materia di industria sono assunte dal Presidente Mengoni. Le competenze dell'assessore Jori sono interinalmente affidate all'assessore Nicolini. ​
 

La Giunta provinciale II (31 ottobre 1985 - 16 febbraio 1989)(1)​

Determinazione numero assessori: 10 effettivi
Carica
​​​Nome e cognome
Competenze (2)
Presidente
Pierluigi Angeli (D.C.)(3)
​ 
Assessore sostituto
Walter Micheli (P.S.I.)
territorio, ambiente e foreste
Assessori effettivi
Giuseppe Agrimi (P.R.I.)
​edilizia e cooperazione
​ 
Tarcisio Andreolli (D.C.)
istruzione e attività culturali
​ 
Luca Carli (D.C.)
​agricoltura, caccia e pesca
​ 
Alberto Crespi (P.L.I. - L.D.E.)
trasporti e comprensori
​ 
Remo Jori (D.C.)
​sanità e attività sociali
​ 
Mario Malossini (D.C.)
personale, commercio e turismo
​ 
Vigilio Nicolini (D.C.)
​enti locali e lavori pubblici
​ 
Claudia Piccoli Rensi (D.C.)
lavoro e formazione professionale
​ 
Riccardo Ricci (P.S.I.)
​industria, artigianato e fonti energetiche

(1)
Le dimissioni del precedente Esecutivo sono presentate al Consiglio in data 10 ottobre 1985 e accolte dall'Assemblea in data 21 ottobre 1985. La nuova Giunta è eletta in data 31 ottobre 1985.
(2) D.P.G.P. 4 novembre 1985, n. 11-24/Legisl. (B.U. 19 novembre 1985 - n. 52, pag. 2427) e D.A.S.P.G.P. 14 dicembre 1988, n. 11-66/Legisl. (B.U. 27 dicembre 1988 - n. 58, pag. 4851).
(3) 14 dicembre 1988: a seguito dell'elezione del consigliere Angeli a Presidente del Consiglio della X legislatura, le funzioni di Presidente della Giunta provinciale sono esercitate dall'assessore sostituto. ​