Condividi
Condividi

Giornale online

 

 
Disegno di legge di Civettini affidato alla Quarta Commissione del Consiglio provinciale
Si torni all'obbligo del certificato medico per poter rientrare a scuola dopo cinque giorni di malattia
Testi allegati
​​​​E' stato affidato all'esame della Quarta Commissione del Consiglio provinicale il disegno di legge 212 con cui Claudio Civettini (Civica Trentina) propone di rendere nuovamente obbligatoria in Trentino la presentazione del certificato medico di riammissione a scuola degli alunni, se l'assenza per malattia supera i cinque giorni. 
Nella relazione introduttiva Civettini segnala che l'abolizione dell'obbligatorietà della presentazione delle certificazioni sanitarie in ambito scolastico, avvenuta con la legge provinciale 19 del 2007, "ha portato più disagi che benefici". Per due motivi: in primo luogo sulle assenze degli alunni dovute a malattie non esiste più nelle scuole una regolamentazione provinciale relativa all'obbligatorietà della certificazione medica; e in secondo luogo in quanto – conclude il consigliere – almeno in qualche caso sono venute meno le precauzioni e le attenzioni necessarie per garantire il rientro a scuola solo se i bambini e ragazzi sono in buone condizioni di salute.  
 
Antonio Girardi
Galleria immagini:
 
Allegati:
Articoli correlati:
 
Vedi anche:
 
Pagine visitate
  • Si torni all'obbligo del certificato medico per poter rientrare a scuola dopo cinque giorni di malat
 
 
Consiglio della Provincia autonoma di Trento: Via Manci, 27 - 38122 Trento - tel. 0461 213111 - e-mail: Contatta C.F. 80009910227
Indirizzo di e-mail certificata (PEC) segreteria.generale@pec.consiglio.provincia.tn.it

​Questo sito usa cookie tecnici e cookie di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano il Consiglio della Provincia autonoma di Trento a migliorare la fruibilità dei contenuti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare la sezione Cookie Policy.