Condividi
Condividi

Codice Provinciale

 

Legge provinciale 24 ottobre 2006, n. 8
Modifiche della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23 (Disciplina dell'attività contrattuale e dell'amministrazione dei beni della Provincia autonoma di Trento)
Materia: 1.6.3. - Attività amministrativa
1.8.1. - Contabilità
Disposizioni intruse: 3.6. - Beni e attività culturali: art. 46
Originato da: Disegno di legge n. 113/XIII di iniziativa giuntale
Testo: Testo originale
  • Testo vigente dal 16 marzo 2016

    LEGGE PROVINCIALE 24 ottobre 2006, n. 8

    Modifiche della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23 (Disciplina dell'attività contrattuale e dell'amministrazione dei beni della Provincia autonoma di Trento)

    (b.u. 31 ottobre 2006, n. 44, suppl. n. 1)

    Art. 1 - Art. 17

    omissis

    Note al testo

    Articoli modificativi degli articoli 1, 4, 5, 7, 8, 9, 13, 14, 15, 16, 18, 19, 20, 21, sostitutivi degli articoli 3, 17 e abrogativi dell'art. 22 della l.p. 19 luglio 1990, n. 23; il testo delle modificazioni in parola, quindi, è riportato in quest'ultima legge.

    Art. 18

    omissis

    Note al testo

    Articolo abrogato dall'art. 72 della l.p. 9 marzo 2016, n. 2.

    Art. 19 - Art. 21

    omissis

    Note al testo

    Articoli modificativi degli articoli 24, 25 e 26 della l.p. 19 luglio 1990, n. 23; il testo delle modifiche, quindi, è riportato in quest'ultima legge.

    Art. 22

    omissis

    Note al testo

    Articolo abrogato dall'art. 40 della l.p. 30 dicembre 2014, n. 14.

    Art. 23 - Art. 45

    omissis

    Note al testo

    Articoli modificativi degli articoli 28, 29, 30, 31, 33, 35, 36, 37, 38, 38 bis, 39, 43, 48, 49, 50, 51, sostitutivi degli articoli 27, 32, 34, 36 bis, 42, 44 e introduttivi dell'art. 36 quater nella l.p. 19 luglio 1990, n. 23; il testo delle modificazioni in parola, quindi, è riportato in quest'ultima legge.

    Art. 46

    Interpretazione autentica dell'articolo 5, comma 1, e dell'articolo 31, comma 1, della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1, in materia di beni culturali

    1.    Le disposizioni contenute rispettivamente nell'articolo 5, comma 1, e nell'articolo 31, comma 1, della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1 (Nuove disposizioni in materia di beni culturali), secondo cui la Provincia può provvedere direttamente alla realizzazione degli interventi relativi ai beni culturali sottoposti a tutela e di quelli relativi all'ordinamento, all'inventariazione, alla riproduzione e alla valorizzazione di archivi di enti pubblici locali e di privati dichiarati di notevole interesse storico, vanno interpretate nel senso che la Provincia può provvedere alla realizzazione degli interventi, anche avvalendosi di soggetti esterni all'amministrazione in possesso di specifica professionalità e assumendo interamente a proprio carico la spesa derivante dalla loro attuazione.

    Art. 47

    Disposizioni transitorie

    1.    Il comma 4 dell'articolo 24 della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23, come modificato dall'articolo 19 di questa legge, trova applicazione anche per le procedure di gara i cui bandi sono stati pubblicati anteriormente alla data di entrata in vigore di questa legge.

    2.    omissis

    3.    Per le spese in economia di cui all'articolo 32 della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23, i cui programmi periodici sono stati approvati prima della data di entrata in vigore di questa legge, continua ad applicarsi la normativa previgente.

    4.    L'articolo 44 della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23, come sostituito dall'articolo 41 di questa legge, trova applicazione a decorrere dalla data di entrata in vigore delle norme regolamentari emanate ai sensi del comma 2 del medesimo articolo 44.

    5.    Le modifiche dell'articolo 48 della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23, previste dall'articolo 42 di questa legge, trovano applicazione a decorrere dalla data di entrata in vigore delle norme regolamentari previste dal comma 2 dell'articolo 44 della medesima legge provinciale n. 23 del 1990, come sostituito dall'articolo 41 di questa legge.

    Note al testo

    Il comma 2 è stato abrogato dall'art. 40 della l.p. 30 dicembre 2014, n. 14.

    Attuazione

    Per le norme regolamentari vedi il d.p.p. 5 febbraio 2015, n. 1-15/Leg.

    Art. 48

    Abrogazioni

    1.    Con effetto dalla data di entrata in vigore delle norme regolamentari, emanate ai sensi dell'articolo 44, comma 2, della legge provinciale 19 luglio 1990, n. 23, come sostituito dall'articolo 41 di questa legge, sono abrogati gli articoli 45, 46 e 47 della medesima legge provinciale n. 23 del 1990, nonché l'articolo 4, comma 5, della legge provinciale 9 settembre 1996, n. 8.

    Attuazione

    Per le norme regolamentari vedi il d.p.p. 5 febbraio 2015, n. 1-15/Leg.

 
Pagine visitate
  • Legge provinciale 24 ottobre 2006, n. 8
 
 
Consiglio della Provincia autonoma di Trento: Via Manci, 27 - 38122 Trento - tel. 0461 213111 - e-mail: Contatta C.F. 80009910227
Indirizzo di e-mail certificata (PEC) segreteria.generale@pec.consiglio.provincia.tn.it

​Questo sito usa cookie tecnici e cookie di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano il Consiglio della Provincia autonoma di Trento a migliorare la fruibilità dei contenuti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare la sezione Cookie Policy.