Condividi
Condividi

Per il cittadino

Le istituzioni incontrano i giovani

 

La Presidenza del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento organizza, per l'anno scolastico 2017 - 2018, iniziative rivolte ai giovani e agli studenti.
Le proposte si articolano in due parti distinte: la prima finalizzata all'informazione e formazione con più itinerari in parte differenziati fra Scuole Primarie, Scuole secondarie di primo grado ed Istituti superiori, la seconda dedicata agli studenti degli Istituti d'Istruzione superiore, improntata invece alla partecipazione, sperimentazione ed approfondimento.
Le iniziative prevedono il coinvolgimento e la partecipazione dei Consiglieri provinciali della Provincia Autonoma di Trento.
Le iniziative e le relative modalità di accesso sono illustrate in dettaglio nel "Progetto 2017 - 2018 - Le istituzioni incontrano i giovani - Visite guidate ed altre iniziative", inviato dal Presidente del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento a ciascun Dirigente Scolastico ed ai docenti delle Scuole trentine, ma aperte anche ad altra utenza.

Per ogni richiesta riguardante tutte le iniziative rivolgersi al funzionario del Consiglio provinciale responsabile del "Progetto" Carla Tomasoni: Trento - Palazzo Trentini, Via Manci, 27.  
Carla Tomasoni:
email: Contatta
telefono: 0461 213272
fax: 0461 986477
Tutte le classi ed altra utenza partecipanti alle iniziative proposte, ricevono la pubblicazione dal titolo "Autonomia un'occasione in più " comprendente la Costituzione italiana, lo Statuto speciale per il Trentino - Alto Adige/Südtirol , notizie storiche sull'Autonomia regionale e del Trentino, notizie sul Consiglio della Provincia Autonoma di Trento, sui suoi Organi e relative competenze istituzionali, sulla sua struttura amministrativa.
Visitare il Consiglio provinciale
(giornate nelle quali non è convocato il Consiglio della Provincia Autonoma di Trento)
Le Scuole di ogni ordine della provincia di Trento, a partire dalle classi quinte della Scuola Primaria, possono chiedere una visita guidata al Consiglio della Provincia Autonoma di Trento. L'itinerario prevede la visita ai luoghi istituzionali, informazioni sulla storia dell'Autonomia e sulle origini dell'Autonomia speciale della Regione Trentino - Alto Adige / Südtirol e delle due Province Autonome di Trento e Bolzano, sulle Minoranze etnico - linguistiche del Trentino, sull'attività istituzionale con l'intervista ad un Consigliere provinciale e regionale.
Nella parte finale dell'itinerario è riservata la possibilità di opzione fra diverse tematiche precisate nel Progetto, secondo libera scelta dei docenti.
Giornata di formazione in Consiglio provinciale
(giornate nelle quali è convocato il Consiglio della Provincia Autonoma di Trento)

Gli studenti degli Istituti d'Istruzione superiore della provincia di Trento, degli Istituti parificati e dei Centri di Formazione professionale possono accedere ad una giornata di formazione in Consiglio provinciale. Gli studenti assistono ad una seduta consiliare per la durata di 30 minuti potendo disporre dell'ordine del giorno della seduta in corso e, sugli argomenti in discussione, possono rivolgere specifiche domande ad un Consigliere provinciale. L'itinerario comprende inoltre l'approfondimento delle competenze ed attribuzioni derivanti agli Organi della Provincia Autonoma di Trento dallo Statuto speciale per la Regione Trentino - Alto Adige/Südtirol, lezioni sulla Costituzione italiana, sull'Unione Europea, sulla riforma della Costituzione e dello Statuto speciale per la Regione Trentino - Alto Adige/Südtirol anche alla luce dell'attività della Consulta prevista dalla Legge Provinciale n. 1 del 2016, oltre ad altri argomenti complementari del percorso secondo opzioni a libera scelta dei docenti, fra le diverse trattazioni precisate nel Progetto.
VERSO IL TERZO STATUTO

Consulta per lo Statuto speciale per il Trentino – Alto Adige / Südtirol

Imagine Leggi per voi Marzo 2016
 

La Legge provinciale 2 febbraio 2016, n.1 istituisce la Consulta per la riforma dello Statuto con il compito di preparare una proposta di revisione dello Statuto speciale, che è la legge fondamentale su cui si fonda l'autonomia della Regione Trentino – Alto Adige/Südtirol.
Gli studenti degli Istituti scolastici della Provincia Autonoma di Trento, attraverso la consultazione del sito internet www.riformastatuto.tn.it, possono avere informazioni  sull'attività della Consulta.
Aula Depero e Aula del Consiglio regionale
Visite guidate ai luoghi istituzionali collegate a programmi specifici riferiti ad alcuni settori di utenza, o a "Progetti di Cittadinanza Attiva", "Progetti di Educazione alla Cittadinanza" e "Progetti" particolari elaborati da Istituti d'Istruzione superiore, Comuni, Comunità di Valle, Centri di Educazione Permanente per adulti stranieri istituiti presso le Scuole trentine.
"Ragazzi in aula 2018"
Itinerario di sperimentazione per gli studenti degli Istituti d'Istruzione superiore inclusi gli Istituti parificati e i Centri di Formazione Professionale, con l'obiettivo di far conoscere l'iter di formazione di una legge provinciale.
L'iniziativa prevede la partecipazione su tutto il territorio provinciale fino ad un massimo di due classi o gruppi d'interclasse nel corso dell'anno scolastico.
Le classi che desiderano partecipare devono elaborare un Disegno di Legge composto da una relazione e da un articolato (minimo cinque articoli). Il Disegno di Legge deve riguardare materie di competenza della Provincia Autonoma di Trento in base alle attribuzioni derivanti dallo Statuto speciale per la Regione Trentino - Alto Adige/Südtirol e può essere sia totalmente innovativa che modificativa della legislazione provinciale vigente.
Il Disegno di Legge sarà discusso dagli studenti in aula consiliare, in apposita seduta convocata e presieduta dal Presidente del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento con il coinvolgimento dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio Procvinciale e delle Giunta della Provincia Autonoma di Trento seguendo la procedura regolamentare.
I Giovani comunicano al Consiglio Provinciale

 

Obiettivo dell'iniziativa è: aprire agli studenti, singoli o a gruppi di classe o d'interclasse, spazi di comunicazione, di dialogo e di partecipazione attiva inviando, al Presidente del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento o a singoli Consiglieri provinciali o a più Consiglieri provinciali, loro riflessioni e osservazioni su argomenti in discussione in Consiglio provinciale o in merito a problemi ritenuti importanti.
Gli studenti inoltre possono inviare proposte o richieste d'intervento che i Consiglieri siano in grado di concretizzare attraverso gli strumenti parlamentari (proposta di legge, interrogazione, interpellanza, mozione), o inviare richieste d'incontro con il Presidente del Consiglio, o uno o più Consiglieri provinciali su specifici argomenti d'interesse per i giovani e da loro individuati.
Mezzi di comunicazione:
  • posta elettronica (email di riferimento: Contatta)
  • scritti a mezzo fax 0461 986477 (indirizzo di riferimento Settore "Le istituzioni incontrano i giovani" - Carla Tomasoni
Modalità di comunicazione:
  • ogni comunicazione dovrà riportare la firma / le firme dell'autore o degli autori, la Scuola e la classe di appartenenza con relativo indirizzo completo.
Regioni autonome a Statuto speciale ed ordinario - interscambi con gli studenti delle Scuole trentine

 

La proposta è rivolta all'utenza scolastica trentina ma anche delle altre Regioni a Statuto speciale e a Statuto ordinario.
Le visite guidate di informazione previste dal "Progetto" sono rivolte a:
  • Scuole ed Istituti di altre Regioni italiane o di altri Paesi gemellate con Scuole ed Istituti della provincia di Trento;
  • Studenti delle Regioni italiane interessati alla conoscenza istituzionale ed ordinamentale della Regione Autonoma Trentino - Alto Adige/Südtirol.
 
 
 
Consiglio della Provincia autonoma di Trento: Via Manci, 27 - 38122 Trento - tel. 0461 213111 - e-mail: Contatta C.F. 80009910227
Indirizzo di e-mail certificata (PEC) segreteria.generale@pec.consiglio.provincia.tn.it

​Questo sito usa cookie tecnici e cookie di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano il Consiglio della Provincia autonoma di Trento a migliorare la fruibilità dei contenuti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare la sezione Cookie Policy.