Condividi
Condividi

Organi Consiliari

Introduzione

 

Per svolgere le tante funzioni che gli competono, il Consiglio si articola in organi interni.
Innanzitutto elegge l'Ufficio di presidenza, composto dal Presidente, dal Vicepresidente e da tre Segretari questori.
Il Presidente rappresenta il Consiglio, dirige e dà impulso ai lavori consiliari, fa osservare il regolamento e tutela con imparzialità i diritti dei consiglieri; il Vicepresidente sostituisce il Presidente in caso di assenza o di impedimento e collabora con lui, mentre i Segretari questori affiancano la Presidenza nella regolare gestione delle sedute.
Il Consiglio poi nomina le commissioni. L'esistenza di talune di esse è obbligatoria: trattasi delle commissioni permanenti nominate fin dall'inizio della legislatura con il compito di seguire l'attività legislativa. Altre si possono costituire in qualsiasi momento, su proposta di ciascun consigliere e con l'adesione della maggioranza del Consiglio: sono le commissioni di studio, atte ad approfondire specifici affari, e le commissioni di indagine, allo scopo di indagare su determinate tematiche.
A loro volta ogni commissione nomina al proprio interno il presidente, il vicepresidente e il segretario. I presidenti delle commissioni periodicamente sono chiamati dal Presidente del Consiglio nella Conferenza dei presidenti delle commissioni per il loro coordinamento.
 
 
 
Consiglio della Provincia autonoma di Trento: Via Manci, 27 - 38122 Trento - tel. 0461 213111 - e-mail: Contatta C.F. 80009910227
Indirizzo di e-mail certificata (PEC) segreteria.generale@pec.consiglio.provincia.tn.it

​Questo sito usa cookie tecnici e cookie di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano il Consiglio della Provincia autonoma di Trento a migliorare la fruibilità dei contenuti. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare la sezione Cookie Policy.